Imbrattarono monumento a Bologna, due denunciati

Attivisti del collettivo Hobo gettarono vernice rossa su statue

Sono stati due attivisti del collettivo Hobo a imbrattare con vernice rossa, l'11 marzo scorso, il monumento 'L'Amor Patrio e il Valore Militare' di Giuseppe Romagnoli, restaurato e ricollocato pochi giorni prima sulla facciata di Palazzo D'Accursio, sede del Comune di Bologna.

Si tratta di due giovani di 22 e 24 anni (il primo incensurato, l'altro conosciuto per reati di ordine pubblico), identificati dalla Digos della Questura grazie alle immagini di varie telecamere di sorveglianza. Sono accusati di danneggiamento aggravato dal fatto di aver colpito un monumento storico. Il gesto era già stato rivendicato, l'indomani, dallo stesso collettivo Hobo. A quanto risulta, per ripulire il monumento il Comune ha speso 5.000 euro.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna