Imbocca statale contromano, arrestata

Aveva il tasso alcolico oltre la norma, 8 feriti, nessuno grave

E' stata arrestata dai carabinieri del Radiomobile per lesioni stradali pluriaggravate una donna che, la scorsa notte, al volante della sua auto, alle porte di Ravenna ha imboccato contromano la Statale 16 'Adriatica' provocando un incidente in cui, oltre alla sua, sono rimaste coinvolte altre tre vetture per un totale di otto feriti compresa lei.
    Si tratta di una 33enne ravennate incensurata che secondo l'etilometro, guidava con un tasso alcolemico di oltre 2 (cioè quattro volte il limite di 0,50 consentito dalla legge per mettersi al volante). La statale Adriatica, in quel tratto, è a quattro corsie con le barriere che dividono i due sensi di marcia. Come disposto dal Pm di turno Angela Scorza, la giovane si trova ora in carcere a Forlì in attesa di comparire davanti al giudice. Tra le persone ferite, un'intera famiglia di origine brasiliana compresa una bimba di 9 anni: nessuno di loro è in pericolo di vita.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna