Cinque opere per riqualificare stazione

Il Comune di Russi si racconta grazie ai murales e a Rfi

La cittadina di Russi, nel ravennate, si racconta attraverso le opere di cinque artisti locali, realizzate sulle pareti del sottopassaggio della stazione ferroviaria. Una collaborazione virtuosa quella fra il Comune e Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs Italiane), pensata con l'obiettivo di riqualificare uno spazio pubblico a rischio di atti vandalici, offrendo allo stesso tempo uno spaccato della storia russiana.
    L'intervento, dal titolo 'Russi è…', è stato presentato questa mattina da Sergio Retini, sindaco della città e da Giovanni Gualario, responsabile Terminali e Servizi Bologna di Rfi. Cinque gli artisti impegnati in questa riqualificazione urbana, ai quali è stata lasciata la massima libertà di espressione. Roberto Marchini, promotore del progetto, ha realizzato con Stellina Conti le opere 'L'unità d'Italia', una stretta di mano che unisce simbolicamente il nostro Paese, e 'San Pancrazio, paese delle fiabe', che racconta Russi attraverso immagini fantastiche.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna