Cane segregato in terrazzo, una denuncia

Animale liberato da intervento guardie zoofile e Carabinieri

(ANSA) - BOLOGNA, 16 GEN - Teneva il cane chiuso su un terrazzino di tre metri quadrati, giorno e notte, al freddo e in mezzo ai propri escrementi. A salvare Kira, una meticcia di un anno e mezzo, sono state le guardie zoofile dell'Oipa di Bologna, intervenute insieme ai Carabinieri Forestali del Cites e ai veterinari dell'Asl in un appartamento di Castel Maggiore, nel Bolognese. L'animale è stato sequestrato e il proprietario, un operaio 23enne nato in Senegal, denunciato per maltrattamento di animali.
    Il blitz è stato fatto con un provvedimento della Procura, emesso dopo vari tentativi andati a vuoto di contattare l'uomo e verificare le condizioni di custodia del cane. Alle guardie zoofile erano infatti arrivate diverse segnalazioni dal vicinato. Kira è stata affidata in custodia al canile intercomunale di Trebbo di Reno e, dopo le verifiche sanitarie, potrà essere data in affido.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna