Inzaghi: 'Milan che emozione, devo batterti'

"Penso al campo, io sereno voglio ripagare fiducia di Saputo"

Domani è il giorno di Bologna-Milan e arriverà al termine di una settimana in cui la tensione ha superato il livello di guardia nella piazza rossoblù: "Parliamo di calcio giocato", dice Filippo Inzaghi, che va in dribbling sull'argomento e chiede alla squadra tre punti con dedica: "Sono sereno, affronto questo momento a testa alta. Vogliamo ripagare la fiducia del presidente Saputo, dei dirigenti e dei tifosi." A caricare il Bologna, i risultati di domenica. Vincere, significherebbe lasciare il terzultimo posto: "Non facciamo calcoli, il Milan dovrà temerci". Inzaghi, invece, dovrà tenere a bada l'emozione nella sfida al passato e all'amico Gattuso: "Insieme abbiamo vinto tutto, Champions e Mondiale, il Milan è ovviamente una parte importantissima della mia carriera, ma domani sera farò di tutto per vincere, pur avendo i tifosi milanisti nel cuore".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna