Rugby: Zebre, calendario contro omofobia

Franchigia Fir e Libera, squadra gay, in campo contro omofobia

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - Il rugby che non ti aspetti: pieno di colori, facce sorridenti e corpi 'da statua' in gesti tra l'atletico e lo scherzoso. Insieme lo Zebre Rugby, la franchigia della federazione italiana con sede a Parma che gioca il Guinness Pro14 e la Challenge Cup, e Libera Club, prima squadra gay d'Italia che ha avuto una copertina con bacio tra rugbisti che ha fatto il giro del mondo, hanno voluto fare un loro calendario del 2019. Ha 13 immagini, come quelle dei calendari sportivi di moda, ma con un messaggio forte, chiaro e gioioso contro l'omofobia nello sport. Sarà in vendita online da lunedì prossimo, e allo stadio Lanfranchi durante le gare interne delle Zebre del 23 Dicembre e del 6 e 19 Gennaio del 2019. Il ricavato andrà a 'Magicaburla Onlus', associazione che si occupa di clown-terapia per i bambini in ospedale. Parallelamente al lancio del calendario partirà una campagna di sensibilizzazione online condivisa da Zebre, Fir, Libera e dallo sponsor di maglia, Althea-amore, da sempre impegnato nelle campagne Lgbt.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna