Maltratta moglie e figli, arrestato

Vittima chiede aiuto a una vicina che avvisa i carabinieri

(ANSA) - BOLOGNA, 10 DIC - Oltre ad aggredire per l'ennesima volta la moglie, ha minacciato di alzare le mani anche sui due figli minorenni e sui suoceri. Il marito violento è un operaio 32enne di origine venezuelana, arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia. E' successo all'alba di domenica a Medicina, nel Bolognese. La moglie, spaventata per le minacce ai bambini e ai genitori, è corsa da una vicina con in braccio il terzo figlio, di poco più di un anno, per chiedere aiuto. E' stata la stessa vicina a chiamare i Carabinieri, che sono intervenuti e hanno rintracciato poco lontano da casa il 32enne, già conosciuto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio. A quanto pare, non era la prima volta che l'uomo maltrattava la moglie, una bolognese di 39 anni, ma finora la donna non lo aveva mai denunciato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna