Auto finiscono fuori strada, morti un 20enne e una 21enne

In due incidenti alle porte di Bologna e nel Parmense

Due incidenti mortali, uno nella notte e uno nella prima mattinata, nel Parmense e nel Bolognese. Intorno all'una a Chiusa Ferranda, frazione di Fidenza, l'auto su cui viaggiavano quattro giovani - in marcia sulla strada provinciale che collega Fidenza a Soragna - è finita fuori strada, per cause ancora in via di accertamento: nel sinistro ha perso la vita un 20enne mentre sono rimaste ferite altre tre persone. Una, in maniera estremamente grave, è ricoverata in rianimazione all'Ospedale 'Maggiore' di Parma. Sempre nella struttura del capoluogo emiliano, la seconda persona ferita è tenuta in osservazione nella sezione 'codici rossi' del Pronto Soccorso mentre la terza è stata condotta all'Ospedale di Vaio a Fidenza. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti, oltre ai sanitari del 118, i Vigili del Fuoco e le forze dell'ordine per gli accertamenti del caso.

   Pochi minuti dopo le 7 a Lavino di Mezzo, alle porte di Bologna, un'auto per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri è finita fuori strada in via Umbro Lorenzini: una 21enne originaria del Camerun, gravemente ferita, è deceduta al Pronto soccorso dell'Ospedale Maggiore. A quanto appreso, al volante c'era un connazionale 30enne, rimasto illeso, mentre a bordo viaggiavano altre due giovani di 26 e 27 anni anche loro soccorse dal 118. Tutti residenti in provincia di Bologna. Tra le ipotesi al vaglio dei militari dell'Arma c'è anche quella che l'incidente possa essere stato provocato da un colpo di sonno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna