Ricatta amante, metto in giro video hard

Cc arrestano 29enne romeno per estorsione a uomo di mezza età

(ANSA) - BOLOGNA, 17 MAG - In pochi mesi si era fatto consegnare più di 25.000 euro, ricattando l'amante con la minaccia che, se non lo avesse pagato, avrebbe divulgato foto e video dei loro rapporti sessuali. A 'spillare' il denaro a un bolognese di mezza età è stato un 29enne romeno, arrestato per estorsione dai Carabinieri della Compagnia di Bologna Borgo Panigale.
    Le manette per il giovane sono scattate ieri, al termine di un'indagine avviata dopo che la vittima si era rivolta all'Arma per denunciare il ricatto. In ottobre si era visto costretto a versare 15.000 euro, ottenuti con finanziamento bancario, per garantirsi il silenzio del giovane amante. Nei mesi successivi c'erano stati altri pagamenti, fino a una richiesta di altri 9.000 euro giorni fa. La vittima a quel punto si è rivolto ai Carabinieri. Il 29enne è stato incastrato mentre riscuoteva la bustarella nei pressi della stazione ferroviaria di Bologna.
    Addosso al giovane romeno è stato trovato uno smartphone contenente i video hard che minacciava di divulgare.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna