8 marzo con film Agnès Varda a Bologna

Retrospettiva in attesa di 'Visages villages' realizzato con JR

(ANSA) - BOLOGNA, 7 MAR - La Cineteca di Bologna festeggia l'8 marzo inaugurando una retrospettiva dedicata ad Agnès Varda: monumento del cinema francese (compirà 90 anni a maggio), anticipatrice della Nouvelle Vague, la prima regista donna a ricevere il premio Oscar alla carriera sarà protagonista del mese di marzo al Cinema Lumière di Bologna, mentre nelle sale il 15 marzo uscirà il suo nuovo film realizzato a quattro mani con lo street artist JR, 'Visages Villages', distribuito dalla Cineteca, impegnata con il laboratorio L'Immagine Ritrovata nel restauro dei suoi film, a partire dall'esordio con 'La Pointe courte' (1955).
    "È cronaca di questi mesi il grido collettivo che le donne del cinema hanno fatto risuonare in difesa dei propri diritti e della dignità del proprio lavoro", ricorda il direttore della Cineteca, Gian Luca Farinelli. "Il cuore del nostro programma di marzo è il lavoro straordinario, da oltre cinquant'anni straordinariamente vivo, di Agnès Varda. La sola grande regista della Nouvelle Vague".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna