Frana, sospesa ferrovia Porrettana

Per innalzamento fiume Reno, già in parte invaso da massa terra

(ANSA) - BOLOGNA, 6 MAR - Dalle 5 è temporaneamente sospesa la circolazione sulla linea ferroviaria Porrettana, fra Riola e Porretta, a causa della frana che da venerdì interessa la zona di Marano di Gaggio Montano, Appennino bolognese. La decisione è stata presa in tarda serata dalle Ferrovie, a causa di un innalzamento del livello del fiume Reno, già parzialmente invaso dall'enorme massa di terra, circa un milione di metri cubi. L'acqua rischia infatti di raggiungere i binari del treno.
    Rfi fa sapere che dalle 5 (inizio servizio) è attivo un servizio bus sostitutivi fra Porretta e Riola e viceversa, con fermata a Silla e coincidenza con treni Riola - Bologna. La riapertura della linea non è prevista prima di due giorni. Per il momento a Marano sono cinque le abitazioni sgomberate, ma è già pronto un piano di evacuazione più vasto qualora il Reno venisse completamente bloccato dal corpo franoso, creando una diga naturale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna