Casapound a Bologna,niente contestazioni

'Grazie ai centri sociali imbecilli, ci fanno pubblicità'

(ANSA) - BOLOGNA, 24 FEB - Si è tenuta senza contestazioni l'iniziativa di CasaPound in un hotel del centro di Bologna alla quale ha partecipato il leader della formazione di estrema destra, Simone Di Stefano. Importanti, in ogni caso, le misure di sicurezza con un centinaio di uomini delle forze dell'ordine impegnati e una decina di camionette che hanno di fatto blindato la strada dove ha sede l'albergo. Presente anche un camion con idranti e cancellate mobili all'ingresso della via.
    "Siamo convinti che il 3% è alla nostra portata e se continuano a farci così tanta pubblicità questi imbecilli che stanno in mezzo alla strada possono portarci anche al 5%", ha detto Simone Di Stefano, candidato premier di Casapound, parlando delle manifestazioni organizzate dai centri sociali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna