Metallica a Bologna, omaggio a Modugno

La band californiana in gran forma sul palco della Unipol Arena

(ANSA) - BOLOGNA, 13 FEB - Il Blu dipinto di blu di Modugno tra i brani 'obbligatori' degli anni Ottanta (da 'Seek and Destroy' a 'Master of Puppets'). Dopo l'omaggio torinese a Vasco Rossi, i Metallica stupiscono ancora i fan, nella prima delle due date bolognesi alla Unipol Arena, con un pubblico delle grandi occasioni. Droni illuminati in volo sul palco aperto a 360 gradi e decine di schermi dove ripercorrere la carriera ultratrentennale del quartetto californiano, hanno accompagnato una band in gran forma, nella seconda tappa italiana del 'Worldwired Tour'. Due ore di musica, senza particolari interruzioni, con 18 brani: dalla recente 'Hardwired to Selfdestruct', una volta concluse le note del tradizionale intro di Morricone, fino all'attesissima 'Enter Sandman'; nel mezzo, spazio al ricordo del bassista scomparso Cliff Burton, con 'Orion'. "Non siamo poi così vecchi", ha scherzato il frontman James Hetfield, che si è soffermato anche sulla presenza di un bambino di otto anni in prima fila, proprio sotto al palco.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna