Bologna: nascite stabili, più immigrati

Tendenza a crescita da dieci anni prosegue in modo costante

(ANSA) - BOLOGNA, 9 FEB - Nel 2017 le nascite a Bologna città sono stabili, 3.095 (-14 nati), il saldo migratorio è ampiamente positivo con oltre 15.800 arrivi e 13.200 partenze. Le tendenze demografiche sono contenute nello studio annuale dell'Ufficio di Statistica del Comune che spiega così l'aumento della popolazione residente (+0,2%), nonostante la crescita dei decessi in parte spiegato dalla forte componente anziana. Al 31 dicembre la popolazione residente tocca quota 389.261 abitanti, 894 in più. La tendenza alla crescita prosegue dal 2007 in modo lieve ma costante; in dieci anni i residenti sono 17.000 in più. Il saldo migratorio 2017 è positivo per 2.652 unità, il saldo naturale è negativo (-1.758) a causa dell'aumento dei decessi che le nascite non compensano. Il quartiere più popoloso è Porto-Saragozza (69.416) che supera Navile (68.798), da sempre in testa alla classifica. Il bilancio è lievemente in attivo in tutti i quartieri. Il centro storico conta 53.123 residenti: un bolognese su 7 abita nel cuore della città.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna