Capodanno, musica via da piazza Maggiore

Rimarrà invece il rogo del 'Vecchione' del 2017

(ANSA) - BOLOGNA, 5 DIC - Per motivi di sicurezza e evitare grandi assembramenti di persone, la festa della notte dell'ultimo dell'anno in centro a Bologna 'si allarga' oltre piazza Maggiore, lungo tutta la 'T' pedonale. Nelle vie Indipendenza, Rizzoli e Ugo Bassi è prevista infatti la selezione di musica d'ambiente, curata da realtà convenzionate con il Comune: Il Covo, l'Estragon e il Locomotiv. Come da tradizione rimarrà invece in piazza il rogo del 'vecchione', la scultura che rappresenta l'anno che se ne va e che sarà costruita negli ultimi giorni di dicembre: 'Il re è nudo' è il titolo del vecchione 2017, progettato dal collettivo 'Gli Impresari'. La nuova formula del Capodanno, spiega il Comune, "si sviluppa intorno all'esigenza di aderire alle nuove norme in materia di sicurezza e grandi eventi che rilevano la necessità di un diverso modus operandi di forze dell'ordine e organizzatori di manifestazioni pubbliche che preveda, tra l'altro, l'attenta valutazione della capienza delle aree di svolgimento degli eventi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Aeroporto di Bologna