Maltempo, ancora oltre 15mila utenze senza energia

Dimezzate tra Bolognese e Reggiano, impegno dei tecnici prosegue

Si è quasi dimezzato, scendendo a meno di 15mila nella provincia di Bologna e 2.500 in quella di Reggio Emilia, il numero di clienti senza corrente. Lo fa sapere E-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica di media e bassa tensione, e delle imprese. Proseguono intanto i lavori dei tecnici, nonostante le difficoltà di accesso alle linee per la neve e gli alberi caduti sulle strade.

I Comuni più colpiti sono Monzuno, San Benedetto Val di Sambro, Castiglione dei Pepoli e Camugnano nel Bolognese, Toano nel Reggiano. Entro la nottata Enel stima di rialimentare altri ottomila clienti nelle due province, e il ripristino completo entro domani. E-distribuzione, inoltre, è "in costante contatto con le autorità locali e la Protezione Civile, che sta coordinando tutte le operazioni di gestione dell'emergenza maltempo". Sono in campo 500 tecnici e sono stati movimentati 200 gruppi elettrogeni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna