16enne spaccia davanti scuola, arrestato

Posto ai domiciliari. Stava cedendo marijuana a altro minore

(ANSA) - BOLOGNA, 6 OTT - Un 16enne è stato sorpreso dai Carabinieri a spacciare marijuana a un altro minore davanti a una scuola. E' successo ieri mattina a Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna, nei pressi dell'istituto tecnico commerciale 'Salvemini'.
    Il giovane spacciatore, residente nel Bolognese e già con precedenti dello stesso tipo, è stato arrestato e sottoposto alla misura dei domiciliari. Oltre alla dose che stava cedendo, i militari gli hanno trovato addosso un coltello a serramanico, un po' di denaro contante, un bilancino di precisione e ulteriori dosi della stessa sostanza stupefacente.
    Altri tre 'pusher' - un libico, un marocchino e un tunisino fra i 20 e i 29 anni - sono stati arrestati dagli stessi Carabinieri nel corso di un servizio antidroga all'interno del parco della Montagnola di Bologna. Complessivamente sono stati recuperati circa 15 grammi di hascisc. In attesa dell'udienza di convalida, l'autorità giudiziaria ha disposto per i tre la remissione in libertà.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna