Rimozione ordigno il 22/10 a Bologna

Via dell'Arcoveggio in raggio 100 metri, anche divieti traffico

(ANSA) - BOLOGNA, 5 OTT - Evacuazione degli abitanti e divieti di circolazione veicolare e pedonale nel raggio di 100 metri, per permettere la rimozione e il brillamento di una bomba d'aereo della 2/a guerra mondiale il 22 ottobre in via dell'Arcoveggio, a Bologna. Lo annuncia una nota della prefettura del capoluogo emiliano.
    L'operazione di bonifica verrà effettuata dal Comando Reggimento Genio Ferrovieri di Castel Maggiore, coordinata dalla prefettura di Bologna.
    La 'danger zone' - spiega la nota - sarà costituita da un'area concentrica in un raggio di 100 metri dal punto in cui è stato ritrovato l'ordigno. Sarà necessaria "l'evacuazione dei residenti con contestuale divieto assoluto di circolazione veicolare e pedonale fino a cessate esigenze". Il Prefetto di Bologna Matteo Piantedosi ha diramato agli Enti competenti le disposizioni per definire e coordinare tutte le attività accessorie e complementari, per "consentire che la bonifica dell'ordigno bellico si svolga in condizioni di massima sicurezza".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna