Disabile postincidente scala Grande duna

L'impresa di Sabrina Spada è diventata un documentario

(ANSA) - SAN MARINO, 17 GIU - Nonostante la grave disabilità con cui deve fare i conti dopo un incidente con il paracadute nel quale rimase coinvolta nel 2011 a Ravenna, la sammarinese Sabrina Spada ha realizzato il suo sogno: scalare la Grande duna nel deserto del Sahara.
    L'impresa, resa possibile grazie all'aiuto dell'amico Daniele Albani e all'organizzazione dell'associazione "Ascolta il silenzio", è stata filmata da altri partecipanti alla spedizione e verrà proiettata lunedì alle 20.30 al teatro Concordia di San Marino. L'ingresso è a offerta libera e il ricavato verrà devoluto in beneficenza alla fondazione 'Centro anch'io', che aiuta a raggiungere l'indipendenza le persone con disabilità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


Alessandro Andrei - Sca.Fi Serramenti

Sca.Fi Serramenti, domotica al servizio della sicurezza e del risparmio energetico

Porte blindate digitali e vetri oscuranti che seguono il sole: ecco il futuro delle abitazioni


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Aeroporto di Bologna