Riapre a Bologna palazzo Pallavicini

Ci suonò il giovane Mozart, a settembre retrospettiva su Manara

(ANSA) - BOLOGNA, 14 GIU - Da settembre Bologna avrà un nuovo spazio dedicato alla cultura: si tratta del monumentale Palazzo Pallavicini di via San Felice, dimora privata rimasta chiusa per molto tempo, che è stato oggetto di un restauro parziale.
    Il palazzo settecentesco è stato la dimora di Gian Luca Pallavicini, ministro dell'impero asburgico, che per decenni è stato una vera e propria corte europea: ospitò principi e dignitari e, nel 1770, il concerto del giovane Mozart.
    L'apertura al pubblico è prevista il 22 settembre quando la società Pallavicini srl, che gestisce l'immobile, presenterà una mostra dedicata al fumettista Milo Manara.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna