Più grande e internazionale ecco SetUp

Torna appuntamento off contemporaneo in autostazione a Bologna

(ANSA) - BOLOGNA, 19 GEN - Più grande e più internazionale.
    E' la quinta edizione di SetUp Contemporary Art Fair, la fiera indipendente d'arte contemporanea dal 27 al 29 gennaio negli spazi dell'Autostazione di Bologna e nei giorni di ArteFiera. Nell'edizione 2017 saranno 60 le gallerie presenti (lo scorso anno furono 44), un quarto delle quali provenienti dall'estero - tra cui Usa, Germania, Portogallo, Irlanda, Grecia e Spagna.
    Gallerie provenienti da questi ultimi quattro Paesi saranno protagoniste di una delle cinque sezioni in cui è organizzata la fiera: P(I)IGS CAN FLY. Le altre quattro sezioni sono la main section (con gallerie che hanno proposto un progetto curatoriale con almeno un artista under 35 e presentato da un curatore sempre under 35), il Solo Show (sei gallerie che presentano opere di un solo artista), Drawing the world II (curata da Mònica Alvarez Careaga, curatrice e direttrice di Drawing Room Madrid) e, per la prima volta, S.O.S. SetUp Open Space, spazio dedicato a 9 progetti sperimentali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna