Guccini cade ad Auschwitz, non è grave

Visita di controllo in ospedale

(ANSA) - BOLOGNA, 11 MAR - Francesco Guccini è caduto visitando oggi il campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia. Lo scrive Repubblica.it, precisando che "si è fatto male per fortuna non seriamente. Ma abbastanza da consigliare una visita di controllo all'ospedale dopo aver pranzato vicino al lager".
    Guccini, 75 anni, era partito ieri da Milano per visitare Auschwitz per la prima volta, nonostante siano passati 50 anni dalla sua celebre canzone del 'bambino nel vento', in un viaggio con altri 700 partecipanti circa (449 studenti) sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, organizzato da Cgil, Cisl e Uil Lombardia e dal comitato 'In Treno per la Memoria'.
    Con loro anche l'arcivescovo di Bologna, monsignor Matteo Maria Zuppi, che risulta già ripartito da Auschwitz per continuare in forma privata il suo viaggio in Polonia.
    "Forse qualche anno fa - aveva commentato Guccini partendo - sarei stato più giovane e più pronto ad affrontare i sicuri disagi del viaggio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna