False borse 'Peppa pig', maxi-sequestro

Gdf scopre 73mila oggetti con griffe fasulle dalla Cina

(ANSA) - RAVENNA, 3 MAR - Più di 73mila borse da donna e da bimba con il logo di 'Peppa Pig', oggetti che avrebbero potuto fruttare circa due milioni, sono state sequestrate al porto di Ravenna dalla Guardia di Finanza perché mostravano griffe, nazionali e internazionali, ritenute fasulle. Il carico, stipato in oltre 1.700 scatoloni caricati su quattro camion, proveniva dalla Cina via Grecia ed era stato importato da una società di capitali italiana di proprietà di un 57enne cinese. Era destinato in Toscana a una ditta cinese, con domicilio fiscale in Sicilia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna