Interrotta ferrovia Bologna-Rimini

Persona morta sotto Intercity Pescara-Milano vicino a Ozzano

(ANSA) - BOLOGNA, 29 FEB - Per l'investimento di un giovane di 20 anni (morto sul colpo e quasi sicuramente suicida), è rimasta interrotta dalle 10,50 la linea ferroviaria Bologna-Rimini. L'incidente ha coinvolto l'Intercity 604 Pescara-Milano ed è avvenuto nelle vicinanze di Mirandola di Ozzano Emilia. Il blocco riguarda dunque la linea compresa tra Castel San Pietro Terme e Bologna. Sul luogo, oltre a inquirenti e personale sanitario, i tecnici delle Ferrovie per cercare di ripristinare la circolazione. Il tratto è stato poi riaperto alle 12.20 su un solo binario a doppio senso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna