Una festa per i nati il 29 febbraio

Da tutta Italia in paese tra colline di Bologna e Modena

(ANSA) - BOLOGNA, 27 FEB - Lunedì 29 febbraio, a Savignano sul Panaro, nella colline tra Modena e Bologna, sarà festa per decine di persone che potranno festeggiare il giorno del loro compleanno. Un giorno che aspettano da 4 anni e che si ripresenterà solo nel 2020. È la Prima edizione delle festa dedicata ai "bisesti".
    Eventi simili ci sono in Texas dove la data del 29 febbraio è talmente sentita che festeggiano il Leap year (l'anno del salto) per ben 4 giorni di fila. "Ci aspettiamo oltre 150 persone", hanno detto Rossella La Rosa e Federica Montaguti le organizzatrici della 1/a edizione di Nati il giorno che non c'e', che hanno ripreso un'idea nata in Spagna circa 20 anni fa dove per confortare chi è nato il 29 febbraio è stato istituito il Gruppo più grande del mondo.
    La 1/a edizione Italiana ha avuto il patrocinio dei Comuni di Valsamoggia e Savignano, i cui Sindaci saranno ospiti lunedì.
    All'appello "Cercasi bisestili", iniziato sui Social Network circa 2 mesi fa, hanno risposto da tutt'Italia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna