Incendio in palazzina sei intossicati

Fiamme divampate al piano terra forse per un corto circuito

   (ANSA) - BOLOGNA, 19 GEN - Un incendio è scoppiato verso le 9 in una palazzina di via Polese, nel centro di Bologna e ha provocato l'intossicazione di dodici condomini.

   Una giovane donna di origine nordafricana è stata portata al pronto soccorso (codice uno, il meno grave), altri 11 condomini sono stati medicati sul posto, fra loro anche una bimba di 4 anni.

   A quanto si apprende, le fiamme avrebbero avuto un'origine colposa e sarebbero partite dalla catasta di mobili, per poi raggiungere il vicino quadro elettrico.
   Non è escluso che qualcuno possa avere gettato un mozzicone di sigaretta, che ha dato vita all'incendio.
   L'edificio è stato dichiarato agibile, ma alcune famiglie non sono potute rientrare perché nei loro alloggi è stato temporaneamente staccato il gas.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna