Uomo muore di meningite a Ferrara

I medici tranquillizzano, niente rischi perché non è contagiosa

(ANSA) - BOLOGNA, 18 GEN - Un uomo di 41 anni è morto, all'Ospedale di Ferrara, per le complicanze dell'infezione comprendente anche la meningite, diffusa a tutti gli organi, .
    L'uomo era stato ricoverato il 30 dicembre nel reparto di rianimazione ed è morto oggi.
    I medici, in una nota diffusa dall'Azienda sanitaria, confermano "che tale meningite non è contagiosa e che le persone venute a contatto del paziente non sono esposte a rischio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna