Bologna, mostra Nitsch, Pozzati e Bacon

Esposizione dal 21/1, con discussi schizzi artista irlandese

(ANSA) - BOLOGNA, 15 GEN - Una mostra indaga in modo laico il tema del sacro. 'Crocifissioni+crucifixions' (21 gennaio-21 febbraio, palazzo Aldrovandi Montanari) espone opere d'arte contemporanea dell'austriaco Hermann Nitsch, di Concetto Pozzati e i discussi disegni di Francis Bacon.
    Ideata da The Francis Bacon collection of the drawings donated to Cristiano Lovatelli Ravarino, mostra una parte degli schizzi che sarebbero stati realizzati dall'artista irlandese tra il 1977 e il 1992 (oltre 100), poi donati a Ravarino, suo compagno per 15 anni. L'autenticità dei disegni è controversa, per alcuni critici non sarebbero originali.
    Ci saranno le opere di Nitsch, tra i fondatori dell'Azionismo viennese, e di Pozzati, bolognese protagonista dell'arte contemporanea. E poi il catalogo dei disegni di Bacon curato dallo storico dell'arte Edward Lucie-Smith e dall'avv.Umberto Guerini: "Secondo le prove da noi raccolte in 20 anni - ha detto il legale - i disegni di Bacon sono autentici. Non li vogliamo vendere, ma metterli in mostra".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna