Massacra botte compagna amico, arrestato

Il pestaggio è avvenuto in appartamento periferia Bologna

(ANSA) - BOLOGNA, 11 GEN - Una 40enne di origine polacca è stata picchiata a sangue da un conoscente, che le ha anche rotto addosso una stampella per costringerla ad andarsene da un appartamento dove, forse, lui si voleva stabilire. Il pestaggio, i cui contorni sono da chiarire, in via di Corticella, periferia di Bologna. La donna è all'ospedale: due costole rotte, fratture al naso, al braccio e alla mano e un trauma cranico (prognosi 60 gg).
    L'uomo, 41enne di Roma, arrestato dalla polizia, che aveva chiamato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna