Proiettile e minacce su caccia cinghiale

A presidente parco dei gessi bolognesi, 'Lasciaci sparare'

(ANSA) - BOLOGNA, 9 OTT - Giorgio Archetti, assessore comunale a San Lazzaro di Savena (Bologna) e presidente del parco dei gessi bolognesi, ha presentato denuncia ai carabinieri, dopo aver trovato sul parabrezza della propria auto una busta con un proiettile e minacce anonime. Nelle minacce viene accusato di aver limitato la caccia. "Bastardo hai rotto, lasciaci sparare i cinghiali sono di tutti", il contenuto del messaggio. Solidarietà ad Archetti è stata espressa dalla Regione Emilia-Romagna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna