Accordo Questure E-R, c'è app Sos sordi

Invia email a centrali operative con dati già geolocalizzati

(ANSA) - BOLOGNA, 22 MAG - Si chiama 'Sos sordi' una nuova applicazione per smartphone e tablet che permette alle persone affette da problemi di udito di chiedere aiuto alla polizia o altre forze dell'ordine. La novità è al centro di un protocollo tra tutte le Questure dell'Emilia-Romagna. Consente di mandare una richiesta alla polizia, ricevuta sotto forma di e-mail dalla centrale operativa. Nel messaggio sono presenti dati di chi lo ha inviato, luogo da dove è partita la richiesta e anche tipo di emergenza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna