Dal D-Day alla storia del volo a Venezia

Iniziativa al Lido. Madrina prima hostess italiana, ha 96 anni

Redazione ANSA VENEZIA

VENEZIA - Dal D-Day in Normandia alla scoperta del primo aeroporto commerciale d'Italia: il Nicelli del Lido di Venezia. E' la singolare iniziativa che, vissuta in Francia nel 75/o dello sbarco alleato, si trasferisce dal 21 al 23 giugno a Venezia dove una rappresentanza di aerei d'epoca perfettamente restaurati e funzionanti saranno in mostra, con visite guidate, sul prato dello storico scalo veneziano. L'appuntamento, chiamato "Ali storiche su Venezia", vedrà sei aerei Douglas DC 3 Dakota (quelli dei paracadutisti) e altri velivoli ospiti del terminal lagunare e saranno accolti dalla 96enne Yvonne Girardello, prima hostess d'Italia, che per l'occasione tornerà ad indossare la sua divisa dell'epoca. Lo squadrone Usa, capitanato dal pilota Moreno Aguiari, che ha già fatto tappa a Prestwick in Scozia, in Inghilterra e poi in Francia, per le celebrazioni del più grande sbarco della storia militare attuato dagli anglo-americani sulle coste della Normandia, arriverà a Venezia dopo aver fatto tappa in Germania.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA