"Manù" e "Codì", la Marciana a fumetti

Disegni per conoscere e amare l'antica biblioteca

Redazione ANSA VENEZIA

(ANSA) - VENEZIA, 26 LUG - "Manù" e "Codì" sono due libri.
    Sono i protagonisti delle vignette nate dalla fantasia e dalla matita di Paolo Emilio Pizzul, esperto di digitalizzazione di antichi manoscritti alla Biblioteca Nazionale Marciana, a Venezia. "Un tecnico in mezzo ai bibliotecari", come si definisce, che da circa un anno contribuisce, con i suoi disegni, a far conoscere e fare amare, attraverso la pagina sociale della Marciana, a cura di Annalisa Bruni, il vasto mondo che c'è dietro le quinte di una biblioteca che raccoglie da secoli migliaia di manoscritti, di codici, di libri a stampa. "Un veicolo", in sostanza, "per catturare l'attenzione" sulla vita interna della Marciana.
    "Manù" e "Codì" sono nati nel settembre scorso in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio centrate su "Cultura e Natura", ma nei mesi sono cresciuti e oggi sono i protagonisti della mostra "MarComix. La Marciana in fumetto", allestita nelle Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale fino al 19 agosto.
    (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA