Da Cucinelli a Bocci, visitate l'Umbria

Appello vip per campagna promozione lanciata da Regione

Redazione ANSA PERUGIA

PERUGIA - Per sostenere ed incentivare il rilancio dell'Umbria, dopo i danni subiti, in termine di immagine, a seguito del sisma in Valnerina, lasciando "completamente intatto e fruibile oltre il 90 per cento del territorio", la Regione ha pianificato una campagna di comunicazione per la promozione turistica. Coinvolgendo anche "testimonial d'eccezione".
    I primi a rispondere sono stati gli imprenditori della moda Brunello Cucinelli e Nicoletta Spagnoli e l'attore Marco Bocci.
    "Siamo davvero grati - ha detto il vice presidente della Regione Fabio Paparelli - per avere prestato gratuitamente la loro immagine per una causa importante come quella del rilancio del turismo umbro".
    Se Cucinelli invita calorosamente "a venire a trovarci nella nostra splendida Umbria", Spagnoli spiega che il turismo in Umbria aiuterà "a garantire un futuro alle eccellenze di questa regione ma anche a tanti giovani".
    Anche Bocci, da umbro sente "la necessità ed il bisogno di chiedere a tutti di tornare in Umbria".
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA