Milano anni '30 al Museo di Rovereto

Scatti di un ignoto fotografo milanese

Redazione ANSA TRENTO

TRENTO - Si intitola "Milano anni Trenta" la mostra fotografica allestita nel Torrione Malipiero del Castello di Rovereto. Da ammirare circa 12.000 negativi in vetro e in celluloide realizzati da un ignoto fotografo milanese, recentemente acquisiti dal Museo della Guerra di Rovereto, dedicati a Milano nel ventennio tra le due guerre mondiali.
    Le immagini sono tratte dal ricchissimo archivio fotografico opera di un ignoto professionista di Milano ed ereditate da Bruno Zenatti, originario di Brentonico (Trento), a sua volta fotografo nella città lombarda. Tra queste spicca quella di Gino Bartali in azione sotto la pioggia impegnato ad affrontare una curva sui pietroni viscidi.
    Le immagini documentano la vita sociale e culturale, le manifestazioni pubbliche, le cerimonie politiche, gli scorci delle vie, gli eventi sportivi, gli echi della politica internazionale e delle guerre d'Africa e di Spagna.
    La mostra rimarrà aperta dal 19 luglio al 30 settembre.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA