Sul Dos Trento volto e vita di Battisti

Due installazioni lungo la strada che porta al mausoleo

Redazione ANSA

TRENTO - Le installazioni del progetto Battisti 16.16, che l'anno scorso hanno celebrato l'anniversario della morte di Cesare Battisti portando prima a palazzo Thun, a Trento, e poi in cinque diversi punti della città il suo volto e la sua storia, rimarranno a ricordarlo lungo la strada che porta al mausoleo a lui dedicato. Due delle opere, tra cui quella che racconta tutta la sua vita, verranno collocate sul Dos Trento.
    Le cinque steli di ferro segnano la sua esperienza di studente, di geografo, di propagandista, di soldato e la sua trasformazione in simbolo. L'iniziativa, realizzata dalla Fondazione Museo storico del Trentino in collaborazione con il Comune - dicono gli organizzatori - prosegue dunque oltre il centenario e continua a mettere in risalto il legame tra la biografia di Cesare Battisti e la città dove è nato e ha principalmente vissuto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA