Markus Vallazza, 80 anni e una retrospettiva a Merano

di Nicoletta Castagni MERANO (BOLZANO)

MERANO - Dal 9 luglio al 4 settembre Merano Arte celebra Markus Vallazza con un'ampia retrospettiva realizzata in occasione del suo ottantesimo compleanno. L'esposizione, intitolata 'Markus Vallazza. Il disegnatore di mondi', mette a fuoco il ruolo del maestro, annoverato come uno dei più significativi disegnatori e incisori d'Europa, e offre un punto di vista selettivo che esplora alcune sue fasi creative, come i lavori per il Don Chisciotte. Accanto a quella di disegnatore e incisore, anche l'attività di pittore e letterato ha infatti giocato un ruolo imprescindibile nella sua carriera. Disegnatore, incisore, poeta, ribelle, cittadino del mondo, l'artista altoatesino ha saputo interpretare (e non solo illustrare) innumerevoli opere provenienti dal mondo letterario, tra cui I capolavori di Dante Alighieri e di Nietzsche. Ma anche testi da Orazio e Arthur Rimbaud, dalle saghe dolomitiche, fino alle poesie di Friederike Mayröcker, sono stati raccontati nuovamente da Vallazza attraverso il disegno

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA