Apre a Pisa il museo delle Navi Antiche

Sette imbarcazioni di epoca romana. Cerimonia con Bonisoli

Redazione ANSA PISA

PISA - Quasi 5 mila metri quadri (4700 per l'esattezza) di superficie espositiva e 47 sezioni divise in 8 aree tematiche nelle quali saranno esposte sette imbarcazioni di epoca romana, databili tra il III secolo a.C. e il VII secolo d.C. e circa 8 mila reperti: apre ufficialmente al pubblico il Museo delle Navi Antiche di Pisa, dopo un percorso di ricerca e restauro durato vent'anni. La cerimonia di inaugurazione si svolgerà domenica prossima alle 18.00 con il ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli. Il museo è allestito presso gli Arsenali Medicei, in Lungarno Ranieri Simonelli, e dalle 21 alle 23, in occasione della tradizionale luminara di San Ranieri (quando decine di migliaia di lumini a cera incorniciano i palazzi storici dei Lungarni), sarà possibile visitarlo gratuitamente mentre, dal giorno successivo, l'esposizione sarà aperta al pubblico. Saranno esposte le navi di età romana e i reperti a esse riferiti rinvenuti nel cantiere delle Navi Antiche e restaurati nel Centro di restauro del Legno Bagnato.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA