Palermo capitale musica contemporanea

Dal 16 al 19 maggio al Conservatorio Bellini progetto Rostrum+

Redazione ANSA PALERMO

 PALERMO - Dal 16 al 19 maggio il Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo diventa il cuore pulsante della nuova musica con la realizzazione del progetto Rostrum+, ultima 'creatura' dell'International Rostrum of Composers (IRC), una delle attività più regolari e consolidate dell'International Music Council (organo consuntivo dell'Unesco in materia di musica, creato nel 1949). La manifestazione approda in Italia per la prima volta. Nell'arco di quattro giorni, 30 radio internazionali tra le più importanti nel mondo, presenteranno nel capoluogo siciliano circa 60 opere, scritte da altrettanti compositori negli ultimi cinque anni. Una panoramica a larghissimo raggio dello "stato di salute" della musica contemporanea.
    Rostrum+ è un progetto, co-finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del Programma Creative Europe, che mira a promuovere la musica contemporanea e a sostanziarla in Europa e oltreoceano attraverso strategie di diffusione innovative e un circolo virtuoso tra musicisti, emittenti radiofoniche, istituti di istruzione superiore, società di broadcast e produttori musicali di tutto il mondo. Ospite d'onore (il 19 maggio) di questa edizione dell'IRC sarà Salvatore Sciarrino, uno tra i massimi compositori italiani viventi, i cui lavori sono tra i più eseguiti in tutto il mondo, che sarà intervistato da Stephen Adams della radio australiana ABC. La conferenza conclusiva del 19 vedrà la partecipazione di Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, Daniele Ficola, Direttore del Conservatorio Vincenzo Bellini, Francescantonio Pollice, Vice-Presidente CIDIM, Pascale Labrie, Presidente dell'European Broadcasting Union Le attività della competizione internazionale saranno arricchite da un nutrito programma di concerti prodotti dal Conservatorio Vincenzo Bellini, che spaziano da Alessandro Scarlatti alle nuove sperimentazioni interattive musicali della robotica, alla passeggiata musicale degli Oratori del Quartiere della Loggia. Protagonisti gli Ensemble del Conservatorio formati da docenti e giovani interpreti in collaborazione con l'Università e l'Accademia di Belle Arti di Palermo.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA