Da Cinecittà a Hollywood, costumi Annamode a Torino

Al Museo del Cinema 100 costumi per 40 film

Redazione ANSA TORINO

 Per celebrare la Sartoria Annamode, eccellenza romana del Made in Italy dagli anni Cinquanta a oggi nella realizzazione di abiti per il cinema, il Museo Nazionale del Cinema inaugura la mostra 'Cinemaddosso, i costumi di Annamode da Cinecittà a Hollywood', a cura di Elisabetta Bruscolini.
    In mostra 100 costumi per 40 film, in un percorso dove ogni abito è esposto come un'opera d'arte e corredato da brani di film, citazioni, e pannelli touch. Lungo i 280 metri della rampa della Mole scorreranno 70 anni dell'avvincente storia imprenditoriale al femminile delle sorelle Anna e Teresa Allegri, che hanno reso celebre la Annamode nel mondo.
    "La mostra - rimarca il presidente del Museo del Cinema, Enz Ghigo - è il primo grande evento organizzato dal Museo nell'ambito delle celebrazioni di Torino Città del Cinema 2020".
    L'esposizione, visitabile fino al 15 giugno, presenta i costumi di film come da Guerra e Pace di King Vidor (1956), Matrimonio all'italiana di Vittorio De Sica (1964), fino a Marie Antoinette di Sofia Coppola (2006). 
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie