Artissima chiude con 55mila visitatori

A Torino 400 curatori e direttori musei, 5.500 collezionisti

Redazione ANSA TORINO

 Si chiude a Torino la 26esima edizione di Artissima, unica fiera italiana dedicata solo al contemporaneo, che si conferma tra i grandi appuntamenti internazionali del contemporanea. Sono stati 55 mila i visitatori all'Oval nelle quattro giornate di apertura, con 43 Paesi rappresentati da 208 gallerie, di cui 49 per la prima volta in fiera, 129 straniere. Oltre 400 i curatori e i direttori di musei presenti, il 68% provenienti dall'estero, e 5.500 i collezionisti.
    "Sono soddisfatta per l'alto livello delle proposte e per essere riuscita a portare a Torino gallerie assenti da tempo", commenta Ilaria Bonacossa, che ha diretto Artissima per il terzo anno consecutivo. "I commenti dei collezionisti e degli addetti ai lavori me lo confermano - aggiunge -: alla fiera sono stati riconosciuti un'energia creativa senza precedenti e un'attenzione particolare verso le pratiche sperimentali. Molti l'hanno definita la migliore edizione degli ultimi anni".
    L'appuntamento è per la prossima edizione a novembre 2020.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA