Venaria, proroga mostra Cani in posa

Successo di pubblico per l'esposizione inaugurata il 10 ottobre

Redazione ANSA TORINO

TORINO - E' stata prorogata fino al 26 maggio, alla Reggia di Venaria, la mostra 'Cani in posa.   Dall'antichità ad oggi'. Aperta dallo scorso 20 ottobre, e molto apprezzata dal pubblico, secondo il programma avrebbe dovuto chiudere il 10 febbraio. Si tratta della prima grande esposizione in Italia sulla rappresentazione del cane nella storia dell'arte, con una raccolta di manufatti, sculture, dipinti, incisioni, disegni e fotografie, opera di specialisti animalisti e di alcuni fra i massimi artisti di tutti i tempi, dall'età classica ad oggi.
    La mostra, curata da Francesco Petrucci e organizzata da Consorzio delle Residenze Reali Sabaude con e Glocal Project Consulting, da un'idea di Fulco Ruffo di Calabria, ha come tema la costante presenza del cane nell'universo figurativo occidentale, secondo solo alla figura umana.
    In questo senso, la Venaria Reale di Torino, per secoli il teatro di caccia dell'aristocrazia Sabauda, risulta il luogo più appropriato per una mostra del genere.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: