E' in Piemonte il magico paese di Natale

A Govone laboratori di cucina, cantastorie e renne fino al 23 dicembre

Redazione ANSA GOVONE (CUNEO)

GOVONE (CUNEO) - Fino al 23 dicembre il borgo di Govone (Cuneo) si trasforma nel Magico Paese di Natale con laboratori di cucina dedicati alle famiglie all'interno delle Officine di Babbo Natale e spettacoli teatrali per grandi e piccoli. In particolare per tutte le domeniche dell'evento, si svolgeranno le attività dei laboratori che accostano cucina, racconto e rappresentazione con la narrazione dell'esperta di teatro popolare Daniela Febino. È lei, con il suo immancabile organetto, che conduce i piccoli e le loro famiglie alla scoperta della vera storia dell'Omino di Pan di Zenzero e delle avventure di Re Willy, il re del cioccolato.

I partecipanti potranno realizzare i loro biscotti seguendo il racconto della storia. Il laboratorio di Re Willy svela una nuova avventura che parla di monete d'oro e cioccolato che i bambini, in compagnia di mamma e papà, potranno realizzare con l'aiuto dei maestri cioccolatai piemontesi. Alcuni cantastorie contemporanei animeranno piazza Vittorio Emanuele II, dove in occasione dell'evento è allestita la piazza Baratti&Milano, un luogo in perfetto stile Belle Epoque il cui centro è rappresentato dalla Giostra a Carosello coi cavalli, Il collettivo Scirò e l'attore Beppe Pepe porteranno il teatro di strada con storie che vogliono rispondere alle domande che i bambini si pongono: "Perché Babbo Natale usa le renne per portare i regali? E perché scende dai camini?". A dare risposta anche le divertenti e un po' goffe renne Flossie, Glossie e Ramona accompagnate dalla fisarmonica dal vivo, per un'atmosfera romantica e un clima natalizio. Un bottigliofono dell'azienda San Bernardo apre le danze e fa scoprire come da una semplice bottiglia d'acqua si può eseguire un concerto per renne e bambini.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: