Torino, cresce occupazione camere albergo

Dopo il calo dei primi mesi dell'anno. Boom per debutto Ronaldo

Redazione ANSA TORINO

 TORINO - Ad agosto l'occupazione delle camere alberghiere a Torino è cresciuta del 12,6%, attestandosi su una media del 48%, "dato ancora basso su cui bisogna lavorare".
    L'assessore comunale al Turismo Alberto Sacco commenta così i dati dell'Osservatorio Turistico Alberghiero della Camera di Commercio, relativi ai primi 25 giorni di agosto. E in Commissione, dove sono stati illustrati oggi, parla di "un trend positivo negli ultimi mesi, da aprile in avanti".
    Il campione esaminato supera il 50% delle strutture. In crescita anche i dati forniti da Airbnb, con un +26% nella settimana 13-20 agosto e del 15% dal primo aprile al 30 agosto.
    Quanto all'occupazione delle camere alberghiere l'incremento più consistente si è registrato il 25 agosto, giorno del debutto di Ronaldo allo Stadium. In questa occasione l'occupazione è stata del 73,2%.
    Dopo il calo dei primi mesi dell'anno, si è registrato un aumento del 2,3% a maggio, del 5,1% a giugno e del 7,5% a luglio, con 109mila presenze contro le 102mila del 2017. Se durante l'anno il 70% dei turisti arriva dall'Italia, il dato si ribalta nel periodo di Ferragosto, quando Torino viene inserita dagli stranieri come tappa dei loro tour in Italia. Tra le attrattive principali di Torino, subito dopo i musei, c'è l'enogastronomia, tanto che la Città ha creato un marchio di Torino destinazione enogastronomica che sarà presentato a Terra Madre Salone del Gusto. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: