Foto nella Pop Art, dal 21 a Camera

Oltre 150 opere tra quadri, foto, collages. Tra artisti Warhol

Redazione ANSA TORINO

 TORINO - La mostra Camera Pop. La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co ripercorre la storia della trasformazione del documento, fotografico nello specifico, in opera d'arte. Dal 21 settembre al 13 gennaio a Camera - Centro Italiano per la Fotografia saranno esposte oltre 150 opere tra quadri, fotografie, collages, grafiche.
    La Pop Art, fenomeno mondiale esploso negli anni Sessanta negli Stati Uniti e in Europa, "ha rivoluzionato - spiega Walter Guadagnini, direttore di Camera e curatore della mostra - il rapporto tra creazione artistica e società, registrando l'attualità in modo neutro, fotografico, adottando gli stessi modelli della comunicazione di massa per la realizzazione di opere d'arte. La fotografia è stata, per gli artisti Pop un vero e proprio strumento di lavoro".
    Tra i protagonisti in mostra Andy Warhol, Richard Hamilton, Michelangelo Pistoletto. Tra i fotografi Ugo Mulas, cui viene dedicata un'intera sala, e Tony Evans, fotografo dei protagonisti della Swinging London.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: