Al Castello di Miradolo picnic e gite

Percorsi fotografici alla ricerca di alberi ed insetti poco noti

Redazione ANSA TORINO

TORINO - Picnic nel parco con prodotti locali della tradizione, visite ad hoc alla scoperta delle storie e gli aneddoti dell'antico maniero, passeggiate fotografiche alla ricerca di alberi, insetti e animali nascosti, percorsi notturni, possibilità di stare a leggere e sostare alla frescura degli alberi secolari: sono alcune delle iniziative promosse dalla Fondazione Cosso al Castello di Miradolo a San Secondo di Pinerolo (Torino).
    Un castello fiabesco, di dimensioni non enormi, ma di grande bellezza, dieci anni fa oggetto di un importante intervento di recupero che ha riportato alla luce anche le collezioni botaniche ottocentesche.
    Il programma di attività al Castello, che resta aperto tutto il mese di agosto, compreso il giorno di Ferragosto, viene modulato di mese in mese, per offrire al pubblico prodotti ed iniziative in sintonia con la stagione e il tempo meteo in corso.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA