Capodanno a Torino con Cristicchi, Samuel Storm e Bolle

Redazione ANSA TORINO

TORINO - Torino non avrà il Capodanno in piazza San Carlo, ma per festeggiare l'arrivo del nuovo anno la Città ha messo a punto un programma 'alternativo'. Gli appuntamenti sono due. Il primo al PalaAlpitour, dove si ballerà dalle 21 alle 4: ospiti di punta Simone Cristicchi e Andrea Mingardi, preceduti da Luca Morino, Giorgio Conte e Daniele Lucca, che interpreteranno brani celebri di Giro Farassino e da Perturbazione, Federico Sirianni, Chiara Civello e la Banda di Collegno, che proporranno le più note canzoni di Fred Buscaglione. Ci saranno i dj di Radio Montecarlo che seguirà in diretta tutto il capodanno torinese. L'ingresso avrà un biglietto simbolico di 3 euro e l'incasso sarà devoluto in beneficienza.
    L'altra festa è allo Spazio 211, nel quartiere di Barriera Milano, dove si svolgono da qualche anno festival musicali: la star più attesa è Samuel Storm, protagonista dell'ultimo X Factor, ma sul palco saliranno anche Max Gallo, Gheri, Flo e The Sweet Life Society, unica band italiana ad avere partecipato tre volte al Festival di Glastonbury. L'ingesso è gratuito.
    In centro ciascun locale organizzerà il suo brindisi, ma si potrà ballare anche sul tram musicale di Gtt, lo Smatrams #STS Capodanno, con i dj Morciano del Jazz Club e Grano di Outcast.
    Molto ricco il programma nei teatri: al Regio ultima replica del Gala di Roberto Bolle and Friends, mentre alle 22 al Musichall di Arturo Brachetti andrà in scena il Gran Varietà e al Carignano si aspetta il nuovo anno con il giallo di Agatha Christie Dieci piccoli indiani. Anche al Teatro Erba sarà protagonista la maestra del giallo con Assassinio sul Nilo.
    All'insegna dell'illusionismo e delle acrobazie lo spettacolo di Luca Bono al Circolo Amici della Magia e il 'Christmas Show' di Vertigo al teatro Le Serre di Grugliasco.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA