A Torino gli oggetti-gioiello di Ferré

La mostra presenta lo stilista sotto un'altra luce

Redazione ANSA TORINO

    PALAZZO MADAMA  - Ferré stilista ma anche gioielliere. L'ornamento come elemento inscindibile dell'abito.
    Va in scena, nell'aulica Sala del Senato di Palazzo Madama a Torino, fino al 19 febbraio 2018, la mostra 'Gianfranco Ferré.
    Sotto un'altra luce: gioielli e ornamenti', organizzata dalla Fondazione Gianfranco Ferré e dalla Fondazione Torino Musei.
    Sono 200 oggetti-gioiello, realizzati dal 1980 al 2007 per sfilate come complementi degli abiti e presentati in anteprima mondiale. "Per Ferré - spiega la curatrice Francesca Alfano Miglietti - l'ornamento non è il figlio minore di un prezioso.
    Pietre lucenti, metalli smaltati, conchiglie levigate, legni dipinti, vetri di Murano, ceramiche retrò, cristalli Swarovski, e ancora legno e cuoio e ferro e rame e bronzo, diventano un incantato orizzonte di spille, collane, cinture, anelli, monile, bracciali". L'allestimento con strutture essenziali in ferro e vetro mette in risalto la bellezza degli oggetti. La mostra è organizzata nell'ambito di Torino Design of the City. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA