Sui treni storici della Transiberiana

Eventi e tradizioni nei paesi lungo la ferrovia Sulmona-Isernia

Redazione ANSA PESCARA

ISERNIA - Viaggi tra passato e presente a bordo della Transiberiana d'Italia, la linea ferroviaria entrata in funzione il 18 settembre 1897 tra Isernia e Sulmona (L'Aquila) e che ora attraversa le meraviglie del Parco nazionale della Majella. Tanti gli appuntamenti in estate sulla storica tratta che si snoda lungo l'Appennino abruzzese e molisano e deve il suo nome agli scorci naturali che durante la stagione invernale si tingono di bianco.

"In viaggio sulla Transiberiana d'Italia" è il programma che, in collaborazione con la Fondazione Ferrovie dello Stato, durante tutto l'anno propone viaggi turistici a bordo di carrozze d'epoca. Ricco il calendario di appuntamenti nei weekend di agosto e settembre: domenica 5 agosto il Treno degli Altopiani Maggiori, lungo la tratta Sulmona-Pescolanciano, condurrà i partecipanti attraverso un itinerario panoramico che risalendo la Valle Peligna e il fianco del Colle Mitra, giungerà fino a Palena (Chieti) la cui stazione è la seconda più alta d'Italia.

Nello scenario dell'Altopiano di Quarto Santa Chiara sarà possibile effettuare escursioni guidate a piedi o in bici e visitare l'Eremo Celestiniano della Madonna dell'Altare. L'11 agosto partirà il Treno del Folklore, in occasione del XIX Festival Internazionale del Folklore di Carpinone (Isernia); il 19 agosto il Treno dei Tratturi percorrerà il tratto di ferrovia tra Sulmona e Carovilli (Isernia). Sabato 25 agosto e domenica 2 settembre il Treno degli Antichi Mestieri e il Treno della Transumanza condurranno da Sulmona a Pescocostanzo (L'Aquila), uno dei Borghi più belli d'Italia, dove sarà in corso la Festa degli Antichi Mestieri, con sfilate in costume d'epoca, stand gastronomici e botteghe artigianali. Chi vuole potrà andare "In Cammino con i Pastori", percorso che segue il gregge e i suoi ritmi sulle note della 'Spallata', ballo tipico della transumanza, lungo l'antico tratturo che dal paese conduce ai pascoli e raggiunge l'eremo di San Michele, chiesa rupestre ai piedi di una rupe affacciata sul Quarto Grande, alle pendici del monte Pizzalto.

    L'ultimo appuntamento dell'estate 2018 sarà domenica 16 settembre con la Storia della Transiberiana d'Italia, lungo il percorso completo che da Sulmona condurrà i partecipanti fino allo storico capolinea di Isernia. Previste anche escursioni autunnali, a ottobre e novembre, e lo speciale itinerario dei Treni dei Mercatini di Natale per tutto dicembre.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: