Artisti dal mondo a FabrianoInAcquarello

Dal 20 al 23 aprile 49 mostre in luoghi simbolo città

Redazione ANSA

FABRIANO (ANCONA) - Dal 20 al 23 aprile torna la convention 'FabrianoInAcquarello', la manifestazione internazionale dedicata alla pittura ad acqua su carta. Sono in programma dimostrazioni dei grandi maestri internazionali, workshop, demo sulla produzione della carta e momenti d'arte relazionale che coinvolgeranno gli artisti in operazioni di pittura collettiva.
    In apertura, sarà inaugurato il Museo Internazionale dell'Acquarello: situato presso il Palazzo Vescovile ospita oltre 300 opere, e una personale dell'artista spagnola Teresa Jorda Vito, seconda classificata al premio Marche d'Acqua 2016.
    Circa 800 gli acquarelli esposti in 49 mostre allestite nei luoghi più importanti di Fabriano e gli spazi culturali del centro storico: il Museo della Carta e della Filigrana, la Galleria delle Arti, il Complesso Monumentale di San Benedetto, l'Oratorio del Gonfalone, l'Oratorio della Carità, la Pinacoteca Civica "B. Molajoli" e il Museo Internazionale dell'Acquarello.
    Le mostre resteranno aperte con orario continuato, dalle 9 alle 19 durante la convention, e poi dal venerdì alla domenica dalle 17 alle 19, fino al 14 maggio. Curata dll'amministrazione comunale con l'associazione culturale InArte, FabrianoInAcquarello, che ha il patrocinio dell'Unesco, accoglie le associazioni di acquarellisti di tutto il mondo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA